Ringraziamento

Dio Te ringrazio che fai spuntà ‘rsole

ogni mattina sopra ar monno sano

che fai nasce l’ulivo, l’uva er grano

e ogni frutto che l’omo je ce vole.

 

 

Te ringrazio co’ ‘ste povere parole

ch’ogni momento Tu ce dai ‘na mano

ce sostieni, ce guidi piano piano

pe’ tirà a campà e p’allevà la prole..

 

 

Ce guida l’occhio Tuo che tutto vede,

c’assiste sempre ‘a provvidenza

senza stà a strafà vede e provvede.

 

 

De tutto Te ringrazio Padre nostro

ma tribbolanno in quest’esistenza

m’hai da scusà se nun Te lo dimostro