A Piazza Navona

Solo a Piazza Navona  beatamente

come ‘na lucertola sott’ar sole

‘sto ber carduccio è quello che ce vole

 

perchè a Roma ognuno ce se sente

a casa sua, che lei senza parole

te fa passà quer dente che te dole

sà quello che te frulla ne la mente.

 

‘Mmezzo a tanta gente t’ho scoperto

che se tutto solo stò appartato

so’ come ‘neremita ner deserto

 

qui la fantasia me pia  arvolo

‘sta Roma piano piano m’ha stregato…

e me va de godemmela da solo.